Sviluppo Sistemi

In RevIrish 45 Ŕ presente un modulo accessibile dal men¨ laterale denominato  "sviluppo sistemi". Tramite questa funzione si  sviluppano sistemi per il gioco del lotto irlandese a garanzia Ambo e di Terno,come ad esempio fanno i Sistemi Ortogonali,ma anche sistemi con capogioco/i che vengono combinati con alcuni numeri a girare o ancora con lunghette scomposte in singole coppie di numeri considerando tutte le possibili combinazioni.
 

"Sistemi ortogonali". Con tale definizione ci riferiamo allo sviluppo di una serie numerica ,o lunghetta,sottoforma di sistemi in terzine,quartine,etc. la cui peculiaritÓ Ŕ quella di organizzare tutte le combinazioni numeriche non ripetendone le sorti,per quanto risulti matematicamente possibile.

In sostanza,nei sistemi ortogonali oltre ad evitare inutili ripetizioni di combinazioni,non si effettuano riduzioni di combinazioni,in quanto,ad esempio,un sistema ortogonale per ambo di 12 numeri garantirÓ sempre la vincita di un ambo alla sortita di almeno 2 numeri fra quelli previsionati.

 Una volta creato il sistema,utilizzando uno qualunque dei metodi,lo possiamo salvare sottoforma di file in modo da poterlo successivamente richiamare per altri scopi.I numeri vanno inseriti nel formato ad esempio 04.23.43.21 cioŔ separati da un punto e sempre in doppia cifra. Es. 5 va scritto come 05.

Consideriamo l'esempio di una lunghetta composta da 12 numeri. Il giocatore si troverÓ nella impossibilitÓ di ricopiarli su di una bolletta . In suo ausilio accorrono i sistemi e nella fattispecie quello che sviluppa i 12 numeri  per ambo dando come risultato:

01.02.03
01.04.05
01.06.07
01.08.09
01.10.11
02.04.06
02.05.07
02.08.10
02.09.11
03.04.07
03.05.06
03.08.11
03.09.10
04.08.12
05.09.12
06.10.12
07.11.12
01.02.12
03.12
04.09.10
04.05.11
05.08.10
06.08.09
06.11
07.08.09
07.10
Tale sistema, ortogonale misto, sviluppa 26 serie di cui 23 in terzine per ambo e 3 ambi secchi senza effettuare ripetizioni di combinazioni, e garantendo la vincita dell'ambo alla sortita di minimo due numeri fra quelli in gioco. Questo concetto della mancata ripetizione  evita di porre in gioco combinazioni che siano doppioni con un evidente risparmio in termini di spesa.

La correlazione con il modulo di costruzione della tecnica Ŕ evidente: infatti, una volta che avrete realizzato la tecnica ed ottenuto le eventuali previsioni in corso, accedendo alla funzione che stiamo discutendo potrete sfruttarne le potenzialitÓ, magari ponendo in gioco un sistema che prenda in considerazione tutti gli algoritmi calcolati.

         

              

            

      Clicca qui ritornare al men¨ principale

Cliccare sul pulsante next per andare avanti e back indietro ,nel tour guidato